Fondazione Svizzera di Cardiologia
Swissheart-Coach – strumento online per cuore e circolazione

Fattore di salute «peso corporeo»

Peso corporeo nei limiti di norma

Le persone con un peso corporeo sano hanno un rischio notevolmente inferiore di contrarre malattie cardiache o vascolari, dove per «sano» non intendiamo né troppo, né troppo poco.

Perché controllare il peso corporeo?

Il sovrappeso eccessivo non è solo un problema estetico e un aggravio per le articolazioni, ma danneggia anche il cuore e la circolazione sanguigna. In altre parole, se si mantiene un peso corporeo sano si prevengono ipertensione arteriosa, dei tassi sanguigni dei lipidi e diabete, contribuendo a tenere in salute cuore e sistema circolatorio. Al contrario, anche un sottopeso patologico (indice di massa corporea inferiore a 19), nonostante ci venga propinato spesso come «bello», a lungo termine danneggia l’intero organismo e peggiora la qualità di vita.

Suoi vantaggi

Un peso corporeo sano (né troppo elevato né troppo basso) apporta unicamente dei vantaggi, perché aiuta a migliorare i diversi aspetti della salute. Se consideriamo cuore e sistema circolatorio, riuscire ad abbattere l’eventuale sovrappeso eccessivo ha risvolti positivi soprattutto per livello di colesterolo, pressione arteriosa e glicemia. Oltre a ciò, si mantiene la mobilità e il piacere per il movimento.

Come iniziare?

Se pensa di essere sovrappeso o sottopeso è opportuno chiarire prima questo punto. Una prima indicazione la fornisce il BMI (Body Mass Index, indice di massa corporea). Se effettivamente soffre di sovrappeso (eccessivo), la decisione corretta è quella di porsi un obiettivo realistico. Le persone interessate spesso si ripromettono semplicemente di non mangiare più alcun dolciume dall’oggi al domani. Solo la parola «semplicemente» indica però chiaramente l’enorme errore insito nell’idea di dimagrire, giacché è tutt’altro che semplice abbandonare piacevoli abitudini seguite per anni, cambiare il proprio stile di vita, praticare più attività fisica e alimentarsi in modo diverso. Le parole chiave per un successo duraturo sono quindi «programmazione» e «preparazione». Il primo passo da fare è porsi con sincerità le domande: devo perdere peso? Viene preteso da altri o sono io stesso a volerlo? Nella programmazione si deve per esempio considerare quanto tempo si può dedicare ogni giorno all’attività fisica, dal momento che anche l’obiettivo fa parte della preparazione. Qual è la meta del viaggio? Se nell’arco di dodici mesi si riesce a ridurre del 5-10 percento il sovrappeso e si mantiene il peso raggiunto per un anno o più a lungo, si può parlare di un successo. Con un peso iniziale di cento chili è verosimile che nessuno si accorga di una perdita di 5 chili, ma dal punto di vista medico si tratta di un traguardo notevole!

Controlli il suo cuore!
Al test.

Scelga di avere un peso corporeo nei limiti di norma

Per informazioni e suggerimenti:

Per sapere di più sul peso corporeo sano

Qui può calcolare il suo BMI

Metabolismo basale

Quantità di calorie consumate dal corpo in una giornata normale

kg

cm
anni


kcal
kcal